Come fare i capelli ricci

Di solito il focus è sempre e solo sui capelli lisci e come ravvivarli, i capelli ricci vengono spesso visti come criniera intrattabile e particolarmente complicata da portare, eppure, se fatti nel modo giusto, i capelli ricci possono essere altrettanto sexy, se non addirittura di più, rispetto ai più mainstream capelli lisci.

Che vogliate una caratteristica capigliatura afro, o dei semplici quando raffinati boccoli alla Riccioli d’Oro non fa differenza, qui vi spieghiamo come realizzare il vostro sogno: come fare i capelli ricci.

Uno dei primi mezzi che vengono in mente quando si parla di fare i capelli ricci è la piastra, subito dopo vengono i bigodini. Il più delle volte sono efficaci, sì, ma non sempre … il rischio effetto rigonfio stile

Hermione dei primi due Harry Potter è sempre dietro l’angolo. Piastra e bigodini in ogni caso potrebbero risultare talvolta nocivi: l’una va a calore, e sappiamo bene che temperature troppo alte rischiano di sfibrare i capelli, gli altri potrebbero tendere troppo e dunque indebolire il cuoio capelluto. Questo per dire, piastra e bigodini funzionano per fare i capelli ricci, ma … esistono metodi più gentili. Vediamo quali.

Partiamo dal metodo più semplice. Phon e spazzola. Ci abbiamo provato un po’ tutte almeno una volta, a fare i capelli ricci così. Funziona in effetti. Per quelle di voi che fossero nuove alla cosa, ecco come fare:

1. Lavare i capelli

2. Applicare mousse volumizzante

3. Dividere i capelli in ciocche

4. Avvolgere ciocca dopo ciocca in una spazzola a rullo

5. Asciugare col phon puntato sulla spazzola

6. Liberare ciocca dopo ciocca dalla spazzola

7. Avvolgere ciocca dopo ciocca intorno al dito e fissare ciascuna con una molletta

8. Lasciare il tutto così per almeno 10 minuti

9. Togliere le mollette

10. Passare la lacca senza pettinare

Et voilà, ecco a voi dei ricci perfetti come se foste appena uscite dal parrucchiere. Questa era la tecnica base per fare i capelli ricci. Vediamo le altre.

Capelli ricci con un calzino. Ci scommetto quello che volete, nel leggere quella brevissima espressione o vi siete messe a ridere, o avete pensato che sia pazza. Eppure è vero, fare i capelli ricci con un calzino è facile e veloce. Il procedimento da seguire è questo:

1. Lavare i capelli (lo ripeto perché è il passo base, casomai foste distratte come me)

2. Prendere un calzino di cotone

3. Fare un taglio verticale al centro del calzino

4. Inserire una ciocca di capelli all’interno del calzino, più o meno fino a raggiungere la punta

5. Arrotolare il calzino fino alla nuca

6. Fare un nodo al calzino

7. Andare a dormire

8. Al mattino, rimuovere il calzino

Et voilà, ecco a voi dei boccoli perfetti con pochi sforzi e neanche un centesimo speso. Qui un tutorial che potete seguire passo dopo passo.

Capelli ricci con una fascia. Forse un po’ meno sorprendente rispetto al calzino, ma altrettanto efficace.

Ecco i passi da seguire:

1. Lavare i capelli (sì, lo ripeto ancora, tanto per essere certe)

2. Districare i capelli

3. Asciugare i capelli con phon (temperatura minima)

4. Pettinare con spazzola

5. Mettere fascia sulla testa

6. Suddividere i capelli in 4 sezioni

7. Avvolgere ciascuna ciocca sulla fascia

8. Fissare ciascuna ciocca con una forcina

9. Andare a dormire

10. Al mattino, rimuovere pian piano forcine e fascia, senza tirare

Se invece di sapere come fare i capelli ricci voleste sapere come fare i capelli mossi, per delle onde sinuose ed eleganti da sfoggiare orgogliosamente, potete leggere le varie guide presenti sul sito donnafree.it.

Commenti chiusi